Qua c’è un vento che non calma

DI MASSIMILIANO MORESCO

In occasione della giornata internazionale della poesia pubblichiamo una produzione di Massimiliano Moresco

Qua c’è un vento       che non calma
un’ispezione nelle liriche  del tempo

l’origano intanto sbatte sul trebbiato
non c’è problema:          si genuflette.

Noi si  vorrebbe pregare     oltre che
piegarsi                voi intanto gridate
per la vostra collaborazione
                                                   attiva
alla società degli allarmi

intanto la voce         rimarrà
dentro forbici di cellophane
                         non spargerà
germi     germogli        cuori

informi                 là nel tempio
dell’informazione  ci aspirano
il cervello          nei nostri nidi

sono formichieri col muso lungo
e i cuori trafficati           da miceli.