Crea sito

Geopolitica

Opinioni ed articoli sulla geopolitica

  • Dichiarazione internazionale di solidarietà con Cuba socialista
    Se toccano Cuba insorge il mondo intero! I partiti e movimenti politici popolari e le organizzazioni anti-imperialiste sottoscritte, provenienti da diversi paesi del mondo, alzano la voce per esprimere piena solidarietà al popolo e al governo cubano presieduto da Miguel Díaz-Canel, di fronte alla campagna di aggressione che stanno subendo […]
  • Guerra nelle Repubbliche Popolari: intervista a Vittorio Rangeloni
    Non molti in Occidente conoscono la situazione nell’Ucraina dell’est, quindi, cosa sta avvenendo, attualmente, in Donbass? Questa situazione, quando e in che modo ha avuto inizio? Dalla primavera del 2014 nel Donbass, regione a cavallo tra Ucraina e Russia, c’è una vera e propria guerra. Nonostante il calo dell’intensità del […]
  • Navalny: da Hitler a Mandela in pochi semplici passi
    di Eros R.F. Putin è un santo? Ovviamente no, ma sicuramente non è così imbecille da avvelenare un politico come Navalny.Oggi dovremmo necessariamente parlare di questo Aleksey Navalny, “Il più famoso e influente oppositore di Vladimir Putin” – così l’hanno chiamato! per davvero! [qui un articolo de Il Post, una […]
  • L’impero americano scricchiola: l’oscuro orizzonte che si prospetta in occidente
    di Eros R.F. Ogni singolo avvenimento a cui abbiamo potuto assistere in questi ultimi anni non fa che metter in evidenza, sempre più, la fragilità di quell’impero che è stato – e che sarà ancora per un po’ di tempo – senza alcun ombra di dubbio l’impero più criminale, distopico, […]
  • Aleksey Markov e Izzat al-Douri, lontani ma vicini. di Andrea Gallazzi
    «L’arrivo del Comunismo è inevitabile come il sorgere del Sole» A. Markov Sono giorni duri per l’Antimperialismo, che nel bel mezzo di una crisi sanitaria non ha visto la fine della lotta dei popoli che non vogliono altro che la Libertà, come in Siria, Bolivia, Cile, Venezuela ecc ecc. Ma […]
  • La vittoria della Bolivia. di Eros R.F.
    Le elezioni in Bolivia si sono finalmente concluse, e i risultati sono straordinari. Sono stati 342 giorni ardui: non è neppure un anno, ma è stata un esperienza assolutamente traumatica per il Popolo boliviano. Ed ecco quindi la gloriosa vincita del MAS, con il candidato, ora presidente, Lucho Arce, economista […]
  • In vista delle elezioni in Bolivia. di Eros R.F.
    Dopo varie peripezie su posticipazioni delle elezioni, sul bandire o meno il partito MAS (Movimento al Socialismo) o solo Evo Morales dal parteciparvi, il governo fascista di Añez – nonostante abbia promesso di indire le elezioni da poco meno di un anno – ha accettato la data del 18 ottobre.Domani […]
  • Vento di guerra sionista
    di Eros R.F. C’è vento di guerra in medio oriente. Man mano che passa il tempo ci stiamo ben rendendo conto di un certo filo rosso che si sta sempre più rivelando manifestandosi apertamente. Se l’analisi è giusta,ce ne renderemo presto conto e, se è errata, meglio così.Dobbiamo inevitabilmente parlare […]
  • Il 2020 iniziato all’insegna dell’imperialismo
    Da nemmeno una settimana è iniziato il nuovo anno e già sono diverse le situazioni potenzialmente disastrose che si sono venute a creare: dalla Libia al Medioriente si susseguono notizie preoccupanti, con un oramai certo dispiegamento di truppe turche a sostegno di Serraj e con un atto che definire terrorismo […]
  • 9 novembre: nulla da festeggiare
    DI EROS ROSSI FOMIN 9 novembre, niente da festeggiare, anzi un giorno da dimenticare.Sì, da dimenticare, perché è grazie alla caduta del muro di Berlino che l’Unione Europea ha avuto la strada spianata affinché si potesse sviluppare ciò che si era già progettato.L’unione europea, quella che festeggia l’8 maggio riscrivendo […]