Crea sito

UNISCITI ALLA LOTTA

Una prospettiva sintetica

  • M-48 rivendica l’eredità di secoli di lotta dal basso verso l’alto, facendo propri gli esempi della tradizione rivoluzionaria internazionale, e italiana in particolare, tutte le coraggiose lotte in nome dell’emancipazione delle masse popolari che hanno caratterizzato la nostra storia, dal movimento comunista a quello democratico rivoluzionario del Risorgimento, dalla Resistenza alle lotte popolari d’epoca moderna ed antica. Una valutazione critica ed una tendenza sintetica sono necessari alla correzione degli errori storici tanto pratici quanto teorici.

Militanza quotidiana per una democrazia reale

  • All’interno di una società classista non può esistere democrazia, poiché il potere politico è detenuto esclusivamente dai proprietari dei mezzi di produzione. L’azione rivoluzionaria socialista non si concretizza solo con l’azione volta a minare il potere della classe borghese, ma al contempo anche come costruzione ed allargamento di spazi di potere democratico proletario. M-48 appoggia, supporta e organizza ogni lotta per la conquista del potere e dell’autonomia decisionale da parte delle masse popolari, dai posti di lavoro, ai quartieri, alle scuole, alle università, nell’ambito di un più grande conflitto che vede contrapposte le masse ai detentori di capitali.

Internazionalismo concreto e patriottismo rivoluzionario

  • Contro l’internazionalismo di cartone e il nazionalismo reazionario, M-48 si fa portatore di un concreto internazionalismo basato sull’azione a sostegno dei popoli in lotta e del proletariato di tutto il mondo, coerentemente sposato ad un patriottismo rivoluzionario fondato sulla lotta per la giustizia sociale e per la conquista del potere da parte delle masse popolari. Contro ogni tendenza imperialistica e sciovinista, rivolgiamo le nostre forze a supporto di tutte le forme di resistenza contro il capitalismo e l’imperialismo occidentale, sicuri che l’avvenire spetti ai lavoratori.

Lotta all’Unione Europea e alla Nato

  • Non può esserci prospettiva socialista per il nostro paese e per l’Europa se sono mantenute in piedi gli organismi emanazione del più aggressivo capitalismo del continente. La lotta contro Unione Europea e Nato, contro la loro visione economica e le loro volontà egemoniche è da M-48 portata avanti nella maniera più radicale possibile, senza lasciarsi ammaliare dalle sirene liberali che presentano la Santa Alleanza dei capitalisti europei come esempio di internazionalismo e di frattelanza fra i popoli.

Ambientalismo e discriminazioni: una prospettiva socialista

  • Le contraddizioni fondamentali del sistema capitalista non si limitano ad un effetto diretto sulle classi in gioco, quella borghese e quella proletaria, ma influenzano ogni aspetto della società e dell’ambiente in cui l’uomo vive. E’ fondamentale per la nostra sopravvivenza come specie combattere un sistema che avvelena il nostro pianeta, mortifica e lacera le nostre comunità, massacra gli altri animali che popolano questo mondo e condanna gli emarginati ad un futuro sempre più scuro. Contro la distruzione dell’ambiente, contro ogni forma di discriminazione ed emarginazione, senza compromessi per la distruzione del capitalismo, non per l’inclusione degli emarginati in seno ad esso, non per una “svolta green” di un sistema assassino.

Per la conquista del potere da parte delle masse, per la rivoluzione socialista

  • Non esiste possibilità di riforma. Il capitalismo deve essere abbattuto e il potere posto nelle mani del suo unico vero proprietario: il popolo. Non esiste mediazione. La borghesia, classe parassitaria e sempre più isolata, deve cedere il passo al proletariato. L’obbiettivo di M-48 è la rivoluzione socialista, da raggiungersi attraverso l’organizzazione e l’educazione delle masse, di concerto ad ogni altra forza nazionale o internazionale che si fondi sugli stessi principi e punti ai medesimi scopi

LOTTA CON NOI!